Saetta, nutrizionista napoli, nutrizionista mergellina, nutrizionista vomero, counseling nutrizionale

Il Counseling Nutrizionale: un percorso per imparare a stare a dieta

Imparare a stare a dieta

Il Counseling Nutrizionale è un percorso per aiutare le persone a “stare a dieta”. Stare a dieta per perdere peso, per mantenerlo, per affrontare problemi di salute, per migliorare il benessere psico-fisico, in generale per migliorare la propria alimentazione. Stare a dieta è difficilissimo in un contesto che offre cibo attrattivo in ogni momento e in ogni dove. Stare a dieta è difficilissimo con la vita stressante che conduciamo, che ci porta, spesso, ad utilizzare il cibo per far fronte ad altri bisogni (gratificarci, scaricare la tensione, gestire i momenti difficili ed anche quelli belli).

Non tutte le diete vanno bene per tutti 

Inoltre, non tutte le diete vanno bene per tutti: talvolta non si adattano ai nostri gusti, alle esigenze professionali, ai bisogni fisiologici, alla vita di tutti i giorni. Spesso le diete falliscono proprio perchè non sono adatte alla persone o sono troppo punitive o non tengono conto di un aspetto fondamentale: il piacere di mangiare. Infatti, il solo fatto di possedere una dieta, anche la più salutare, non mette le persone nella condizione di poterla seguire. Un pianoforte diventa un oggetto di arredamento se non sei in grado suonarlo.

La dieta da sola non basta

A questo si aggiunge il fatto che le persone che sviluppano un problema alimentare o di peso, sono proprio quelle che hanno avuto maggiori difficoltà a seguire un’alimentazione moderata (dieta). Magari sono persone che hanno un rapporto di odio amore col cibo oppure soffrono di fame nervosa oppure sono particolarmente sensibili alle lusinghe del cibo. O non sono riuscite a conciliare un’alimentazione moderata con la vita di tutti i giorni. O, semplicemente, non hanno intrapreso la strategia giusta per loro, la dieta giusta.

Certe diete non aiutano a perdere peso

Talvolta, certe diete, invece che aiutare le persone a perdere peso, favoriscono il sovrappeso o causano altalene di peso, poco salutari, sia sul piano fisico che emotivo. Già la comune accezione della parola dieta, implica un inizio e una fine, senza un reale cambiamento delle abitudini “ingrassanti”, che ci faranno ingrassare ancora e ancora finita la dieta.

Il Counseling Nutrizionale per scegliere la dieta giusta

Il Counseling Nutrizionale è un percorso personalizzato che ci aiuta a scegliere la dieta giusta per noi, ad adattare la nostra dieta ai nostri reali bisogni e fabbisogni, a stare a dieta, a realizzare obiettivi concreti e duraturi. Il Counseling Nutrizionale ci aiuta a modificare quelle abitudini “ingrassanti”, ad acquisire nuove abitudini che ci consentono di mantenere nel tempo gli obiettivi di peso, a migliorare il rapporto col cibo e con noi stessi. Viene data molta importanza al piacere di mangiare e al recupero delle sensazioni di fame e sazietà, aspetti che consentono di essere moderati a tavola ed evitare le abbuffate.

Il Counseling Nutrizionale è un percorso personalizzato

Durante il percorso vengono prese in considerazione le specifiche difficoltà della persona, che sono diverse da quelle di chiunque altro. Per esempio, una persona che tende a mangiare troppo quando è a tavola con gli altri, ha bisogno di un training di gestione delle occasioni conviviali. Una persona che tende ad utilizzare il cibo per coccolarsi, ha necessità di imparare a prendersi cura di se in altro modo. Altrimenti, nessuna dieta funzionerà a lungo termine.

Il Counseling Nutrizionale informa correttamente

Un altro obiettivo fondamentale del Counseling Nutrizionale è informare correttamente e sulla base dell’evidenza scientifica. Le persone ben informate possono fare scelte più consapevoli.

Il Counseling Nutrizionale per modificare alcune abitudini 

Aiutare le persone a difendersi dal cibo cattivo e ingannevole, per esempio imparando a leggere le tabelle nutrizionali. Fare una spesa consapevole, gestire la dispensa e il frigorifero in maniera funzionale, conservare, cucinare e servire a tavola adeguatamente. Imparare a gestire le occasioni conviviali, i weekend, le festività, le vacanze. Imparare a far fronte alla fame nervosa.

Insomma, un percorso di cambiamento basato su di te!

FacebookEmailCondividi